Autore Topic: Albert Camus - Lo straniero (Bompiani)  (Letto 7098 volte)

Offline FrancescoS

  • Scriba
  • **
  • Post: 218
Albert Camus - Lo straniero (Bompiani)
« il: 29/10/13 09:36 »
Mi son detto: che bello, Camus in ebook! Poi ho guardato la data di pubblicazione: 09/10/2013. Che bello, è recente! Uno pensa che ormai certe grosse case editrici abbiano imparato la lezione, e pubblichino ebook di una certa qualità.
Non ho acquistato l'ebook, mi sono limitato a guardare l'anteprima messa a disposizione su ultimabooks, ottenuta come al solito dal file pdf.
Ignoro se si tratti semplicemente di un problema di visualizzazione, ma non credo.
Vi invito a darci un'occhiata e a indagare sulla misteriosa scomparsa di alcune frasi a inizio pagina: si tratta dell'intervento -poco- illuminato di qualche editor Bompiani, sulle orme di Gordon Lish, che ha deciso di operare qualche taglietto qua e là, per offrire al lettore moderno una nuova, inedita esperienza di lettura? O si tratta della solita superficialità con cui vengono commercializzati certi ebook?
Resta il fatto che in sole 15 paginette di anteprima ben 4 pagine hanno "perso" l'inizio: una buona media, mi sembra.
Spero solo che l'epub non presenti da questo difetto, di sicuro oggi sento sempre più la mancanza di un personaggio come il "Gufo" di Steiner (George Steiner, "Il correttore", Garzanti):

Da oltre trent'anni era un maestro nel suo mestiere. Il più veloce, il più preciso tra i correttori di bozze di tutta la città, forse della provincia. Al lavoro ogni notte, per tutta la notte. Affinché i protocolli giudiziari, gli atti di compravendita, gli avvisi delle finanze pubbliche, i contratti, le quotazioni in borsa potessero uscire l'indomani, senza pecche, precisi fino all'ultima cifra dei decimali. Nelle arti dello scrupolo, non aveva rivali. Gli affidavano il controllo dei testi stampati nel corpo più piccolo, la giustificazione delle colonne di cifre più lunghe, gli sterminati elenchi di oggetti smarriti messi all'asta dalla posta o dall'azienda dei trasporti pubblici. Le sue correzioni degli elenchi telefonici, delle liste elettorali e dei censimenti, dei verbali del consiglio municipale, erano leggendarie. Tipografie, pubblicazioni ufficiali e tribunali si contendevano la sua collaborazione.

Sa cosa insegna la Cabala? Che tutto il male, tutte le sofferenze dell'umanità provengono dallo sbaglio di uno scrivano pigro o incompetente che sentì male, o trascrisse erroneamente, un'unica lettera, un'unica e sola lettera nel Testo Sacro. Ogni orrore successivo ci è pervenuto tramite e a causa di quell'unico erratum. Non lo sapeva, vero? [...] È proprio qui che conta, più che mai in passato. Agire diversamente è segno del più profondo disprezzo. Disprezzo per quelli che non si possono permettere di sfogliare un'edizione di lusso, che non vedranno mai un foglio di carta di qualità o dei caratteri artigianali. Disprezzo per quelli cui Dio, sì, Dio!, ha concesso il diritto di avere un volantino senza pecche, anche per una svendita di concime! È proprio per quelli che vivono in qualche sperduto buco di campagna, nei bassifondi, che dovremmo produrre il lavoro migliore. Perché qualche scintilla di perfezione penetri nelle loro vite sconsolate. Non capisce quanto disprezzo ci sia in un accento sbagliato o in un trattino fuori posto? Come se lei sputasse su un altro essere umano.

Offline Somis

  • Tipografo
  • ****
  • Post: 876
  • Sesso: Maschio
    • Sito personale di Somis
Re: Albert Camus - Lo straniero (Bompiani)
« Risposta #1 il: 29/10/13 11:10 »
Anch'io ho riscontrato gli errori, proprio perchè si trovano sempre all'inizio della pagina potrebbe far sperare che il formato acquistato sia esente da errori.
Dato che sperare in un acquisto fortunato non mi sembra la strategia migliore, meglio chiedere conferma al servizio clienti che gli errori siano presenti solo nell'anteprima e non nell'ebook acquistato.

Non ho voluto perdere tempo a cercare di capire, leggendo il senso del discorso dell'anteprima in pdf, se mancano delle righe ad inizio pagina o se le pagine dell'anteprima scelte non siano consecutive, il che spiegherebbe l'accaduto.

In ogni caso rimango sempre profondamente deluso dal vedere un'anteprima in un formato diverso da quello che acquisterò, se acquisto un formato .epub sarebbe corretto che l'anteprima fosse un'estrazione in tale formato proprio del file che avrò sul mio PC, tablet, e-book reader, ecc.
Il cliente potrebbe così vedere anche altri aspetti un po' più tecnici (come è fatto il css, i rimandi alle eventuali note, ecc.)
Simone

Offline Raspy

  • Tipografo
  • ****
  • Post: 1.843

Offline Jane Eyre

  • Scriba
  • **
  • Post: 106
  • Sesso: Femmina
Re:Albert Camus - Lo straniero (Bompiani)
« Risposta #3 il: 31/03/15 16:44 »
Peccato che se il codice fa schifo, è pesante, è validato o meno, o se la TOC è presente e ben formata, non c'è modo di scoprirlo con le anteprime (anche se forse un occhio esperto ci riesce pure..).
Una soluzione "easy" (come vedo fare talvolta da Ultima) potrebbe essere quella di consentire al cliente di scaricare un epub preview anche di poche pagine e passarlo al controllo di Sigil.. e sapere in anticipo se quel file vale l'acquisto o no.

Ma la soluzione definitiva può venire solo dal Parlamento: ogni casa ebook DEVE passare la validazione, ed essere certificato, PRIMA di essere immesso in vendita.In questo modo, gli editori sarebbero costretti a darsi da fare.

Inviato dal mio M-MP1040S2 con Tapatalk
« Ultima modifica: 31/03/15 16:45 da Jane Eyre »
Volere è potere

Offline karamella

  • Digitalizzatore
  • *****
  • Post: 2.549
  • Sesso: Maschio
Re:Albert Camus - Lo straniero (Bompiani)
« Risposta #4 il: 31/03/15 17:06 »
Guardate l'anteprima su amazon.com e vi rendete conto se manca veramente qualcosa.

http://www.amazon.com/Straniero-Italian-Edition-Albert-Camus/dp/8845247465/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1383042015&sr=8-1&keywords=lo+straniero+camus

Ho scaricato l'anteprima da amazon it, formato kindle in italiano,sono 8 pagine ma non riesco a capire che errori ci dovrebbero essere.
Mi sembra corretto
Potreste spiegarmi dove devo cercarli?

Vorrei che tutti leggessero, non per diventare letterati o poeti, ma perchè nessuno sia più schiavo (G.Rodari)

ronnydaca

  • Visitatore
Re:Albert Camus - Lo straniero (Bompiani)
« Risposta #5 il: 31/03/15 17:23 »
 Oltre ad Amazon, aggiungo che anche usando google play, senza registrazione, si possono vedere le anteprime epub direttamente a video, senza scaricare anteprime e con il loro reader web. Cliccando su anteprima gratis.
https://play.google.com/books/reader?id=wRdAAQAAQBAJ&printsec=frontcover&output=reader&hl=it

Offline karamella

  • Digitalizzatore
  • *****
  • Post: 2.549
  • Sesso: Maschio
Re:Albert Camus - Lo straniero (Bompiani)
« Risposta #6 il: 31/03/15 17:28 »
Ottima informazione mi eviterà la noia di scaricare le anteprime.

Grazie
Vorrei che tutti leggessero, non per diventare letterati o poeti, ma perchè nessuno sia più schiavo (G.Rodari)