Autore Topic: Vendita ebook - POCA TRASPARENZA nelle descrizioni degli ebook  (Letto 11132 volte)

Offline FrancescoS

  • Scriba
  • **
  • Post: 218
Ciao a tutti,
non so se possa andar bene per la sezione "Brutta tipografia" (pertanto chiedo agli amministratori di spostare la discussione dove meglio credono), ma vorrei sollevare una questione che a me, personalmente, dà parecchio fastidio, ovvero: l'assenza di informazioni per una corretta descrizione degli ebook in vendita.
Mi spiego: quando vado in libreria per acquistare un certo titolo, ho la possibilità di prendere in mano quello specifico libro, sfogliarlo, giudicarne la fattura, capire se mi aggrada il tipo di carta e l'impaginazione, insomma, detta brevemente: decidere se quell'edizione fa proprio per me (magari cerco quella Einaudi o BUR o Garzanti perché lì so esserci un saggio, un'introduzione, un'apparato critico che non si trovano da altre parti).
Bene, fatta questa premessa, porto la mia personale esperienza nell'acquisto di 2 ebooks (uno da Ultimabooks e un altro da IBS): "Dracula" nell'edizione Mondadori e "La metamorfosi" di Kafka, edizione BUR. So che nel formato cartaceo originale questi due libri presentano due saggi/introduzioni molto belle e illuminanti, uno di Alessandro Baricco (per Dracula) e uno di Giuliano Baioni (per La metamorfosi). Andando nelle rispettive pagine di acquisto, per Dracula trovo riproposta la stessa copertina del cartaceo dove, aguzzando un po' gli occhi, si riesce a leggere -o almeno a intuire- la scritta: "con un saggio di Alessandro Baricco". Essendo venduto esclusivamente in formato epub, non è possibile alcuna anteprima (che si basa spesso sul file pdf). Fiducioso, acquisto il libro contando sulla presenza di quel bel saggio (pur non amando il formato epub), ed ecco l'amara sorpresa: del testo di Alessandro Baricco nessuna traccia (per evidenti problemi di copyright, probabilmente lo scrittore non ha dato il via libera alla riproduzione del suo saggio).
Stessa vicenda per "La metamorfosi" della BUR, solo che di questo ebook esiste pure il formato pdf: bene, mi dico, così almeno dall'anteprima posso controllare la presenza o meno di quell'introduzione che mi interessa. Peccato che l'anteprima non funzioni e mi restituisca continuamente l'avviso: Pubblicazione non trovata. Inutile dirvi che nemmeno in questo ebook si trova il saggio presente invece nell'edizione cartacea.

Magari sono io che sono troppo esigente per il mercato degli ebook, non so. A molti, forse, interessa avere solo un testo qualsiasi da leggere sul proprio lettore.
Quello che veramente mi disturba è che, mentre in una normale libreria avrei potuto verificare IN DIRETTA questo tipo di informazioni e risolvere il tutto riponendo semplicemente il libro sullo scaffale e uscendomene dal negozio, per gli ebook le operazioni di "controllo" o "restituzione" si moltiplicano e richiedono un dispendio di tempo del tutto ingiustificato: avrei dovuto scrivere direttamente alle case editrici o all'assistenza, quindi aspettare la risposta (con l'incognita di non avere nemmeno risposte certe). Nel mio caso mi sono lanciato nell'acquisto in maniera un po' avventata, attratto un po' dal prezzo -non particolarmente eccessivo- un po' dalla copertina che mi lasciava ben sperare. Ho sbagliato. Adesso dovrei scrivere all'assistenza, spiegare la mia posizione, vedere se sia possibile ottenere un rimborso. Far passare altro tempo, magari per sentirmi rispondere: ma per quella cifra cosa pretende?
Per 2,99 euro molti lascerebbero perdere. Di certo non sono quei pochi soldi che io spendo ad arricchire la casa editrice. E se io sono rimasto deluso e arrabbiato da questa fastidiosa situazione, altre 10, 20, 30, 100 persone si possono ritenere soddisfatte dell'acquisto (in quanto a loro bastava il semplice testo).
Io dico semplicemente che vorrei, anzi, ESIGO in quanto acquirente, una maggiore trasparenza nelle informazioni. Per un bene "immateriale" come lo è qualsiasi prodotto digitale, voglio sapere ESATTAMENTE cosa vado ad acquistare, e il venditore deve mettermi nelle condizioni di avere direttamente quel tipo di informazioni.

Non so quali accordi esistano tra editori e distributori, e ogni volta ho la spiacevole sensazione che il potere sembri pendere sempre e solo da un'unica parte (ovvero le case editrici), ma se fossi un venditore, raccoglierei tutte queste segnalazioni e le riporterei tutte nella sinossi: PDF scansionato, assenza del saggio introduttivo, apparato critico mancante... Sorge spontaneo chiedersi il perché di questa assenza di informazioni: impraticabilità della cosa, accordi contrattuali (si pubblica solo quello che "passano" le case editrici), mancanza di tempo o personale, comodità, vantaggi ad avere certe informazioni celate...

Scusate lo sfogo e la prolissità dell'intervento. Spero in qualche risposta anche da parte dei nostri librai di ultimabooks  :)
Buona giornata a tutti

  

 
« Ultima modifica: 26/11/12 11:58 da FrancescoS »

Offline cicciorigoli

  • Libraio
  • Scriba
  • **
  • Post: 140
    • E-mail
Ciao Francesco, hai fatto benissimo a sfogarti in questo spazio. Giro le tue segnalazioni alle case editrici, anche noi crediamo che ci debba essere la massima trasparenza possibile nelle descrizioni degli ebook. Soprattutto quando la copertina reca una scritta che poi non è veritiera.

Offline FrancescoS

  • Scriba
  • **
  • Post: 218
Giusto per la cronaca, l'edizione Mondadori di Dracula non presenta nemmeno la suddivisione in capitoli... Veramente una cosa raffazzonata, che tristezza.
Grazie per la risposta, Ciccio.
Approfitto per chiederti, dato che l'ebook l'ho acquistato sulla vostra piattaforma: secondo te è possibile ottenere il rimborso per questo titolo (vista l'assenza del saggio e la mancanza della suddivisione in capitoli)?

Offline Raspy

  • Tipografo
  • ****
  • Post: 1.843
Come tutti gli ebook di Mondadori l'indice è monco.
Se sei fortunato sono già in intestazione1 e con un semplice click crei la toc.

PS: per sapere più o meno se c'è un determinata introduzione puoi controllare prima su google play o su amazon.com/it. Ad esempio per Dracula che citi tu si vede subito che non c'è nulla tranne il testo nudo e crudo. Per quanto rigurada "La metamorfosi" BUR sembra ci sia l'introduzione che vuoi.
« Ultima modifica: 26/11/12 12:56 da Raspy »

Offline cicciorigoli

  • Libraio
  • Scriba
  • **
  • Post: 140
    • E-mail
Approfitto per chiederti, dato che l'ebook l'ho acquistato sulla vostra piattaforma: secondo te è possibile ottenere il rimborso per questo titolo (vista l'assenza del saggio e la mancanza della suddivisione in capitoli)?
Tecnicamente no ma facciamo volentieri un'eccezione, anche se non dipende da noi. Te li riaccreditiamo come credito prepagato, ti mando una mail.
Mondadori ha comunicato che aggiornerà la copertina, poiché non possiedono i diritti digitali per l'introduzione di Baricco.

Offline DruidoBianco

  • Digitalizzatore
  • *****
  • Post: 2.493
  • Sesso: Maschio
  • Kindle 3 wi-fi - Asus dr900
Uno dei vantaggi di amazon.it è che hai sempre l'anteprima di quello che compri. Mi dispiace ma finchè gli altri store non l'avranno, saranno sempre un passo indietro, mobi o non mobi.
Ecco dove comprare esclusivamente senza DRM
http://forum.simplicissimus.it/meta/segnaliamo-librerie-senza-

Offline Raspy

  • Tipografo
  • ****
  • Post: 1.843
Meglio ancora è Amazon.com che non ti costringe a scaricare nulla e guardi l'anteprima direttamente sul browser.
Poi c'è GooglePlay che è complementare in quanto, a differenza di Amazon, ti permette di vedere se c'è o meno l'indice e com'è composto.

Offline DruidoBianco

  • Digitalizzatore
  • *****
  • Post: 2.493
  • Sesso: Maschio
  • Kindle 3 wi-fi - Asus dr900
Google play non l'ho mai usato, non ho una gran simpatia per BigG , ma non metto in dubbio che possa essere un buon canale solo che su questo sono ignorante. Comunque su amazon se scarichi il file vedi lo stesso l'indice, peccato che sul .it non si possa sfogliare online come sul .com
Ecco dove comprare esclusivamente senza DRM
http://forum.simplicissimus.it/meta/segnaliamo-librerie-senza-

Offline Raspy

  • Tipografo
  • ****
  • Post: 1.843
Nei pochi file di anteprima che ho scaricato dal .it non c'era mai l'indice e poi nel libro vero sì.

Offline DruidoBianco

  • Digitalizzatore
  • *****
  • Post: 2.493
  • Sesso: Maschio
  • Kindle 3 wi-fi - Asus dr900
Strano io ce l'ho trovato....
Ecco dove comprare esclusivamente senza DRM
http://forum.simplicissimus.it/meta/segnaliamo-librerie-senza-

Offline DaG

  • Tipografo
  • ****
  • Post: 796
  • Sesso: Maschio
    • I Dragomanni
    • E-mail
Nei pochi file di anteprima che ho scaricato dal .it non c'era mai l'indice e poi nel libro vero sì.

Non vorrei suonare antipatico, ma... sei sicuro di aver guardato bene? Il programma di Kindle per Mac, per esempio, in genere apre automaticamente i libri alla prima pagina del testo, ma poi andando indietro si trovano indice, frontespizio etc.

Offline FrancescoS

  • Scriba
  • **
  • Post: 218

PS: per sapere più o meno se c'è un determinata introduzione puoi controllare prima su google play o su amazon.com/it. Ad esempio per Dracula che citi tu si vede subito che non c'è nulla tranne il testo nudo e crudo. Per quanto rigurada "La metamorfosi" BUR sembra ci sia l'introduzione che vuoi.

Raspy, grazie per le segnalazioni (ad ogni modo ti posso assicurare -avendo acquistato l'ebook- che nella Metamorfosi della BUR non c'è quella specifica introduzione) ma il punto è un altro, secondo me. Ogni piattaforma di vendita online dovrebbe metterti a disposizione tutte le informazioni che ti servono per decidere se acquistare il libro o meno, non costringerti a controllare altri 2 o 3 siti per verificare la bontà dell'edizione. Il fatto che per una grossa percentuale di ebook venduti esclusivamente in formato epub non esista l'opzione "anteprima" rappresenta sicuramente una grave mancanza, ma mi sarei accontentato anche di semplici note (non ci vuole poi molto a scriverle, io cerco di farlo nelle mie recensioni, nelle quali, spesso, valuto più l'aspetto tecnico dell'ebook che il testo vero e proprio), tipo quelle che ho suggerito nel primo post. Per stilare le due liste di ebook scansionati (Guanda e Bompiani) ho impiegato qualche ora, perché ho dovuto controllare più siti, vedere la dimensione dei file pdf, guardarmi le anteprime. Quanto più comodo e utile sarebbe stato avere direttamente, su OGNI piattaforma, tutte le informazioni necessarie per questo tipo di verifica?

Offline Raspy

  • Tipografo
  • ****
  • Post: 1.843
Ma quindi l'introduzione non c'è (e quindi sia google che amazon danno una falsa anteprima) oppure quella che c'è non è di Baioni anche se la copertina dice così?

Offline FrancescoS

  • Scriba
  • **
  • Post: 218
Ma quindi l'introduzione non c'è (e quindi sia google che amazon danno una falsa anteprima) oppure quella che c'è non è di Baioni anche se la copertina dice così?

Raspy, se mi passi il link diretto a queste anteprime, controllo e poi ti dico. Io ho scaricato il libro in formato pdf, e spero vivamente che la BUR non distribuisca due versioni differenti del testo (con e senza introduzione). Sul mio file, dopo le sezioni "Cronologia" e "Bibliografia" ce n'è un'altra che si chiama "Testimonianze e giudizi critici", che raccoglie semplicemente una serie di interventi -di Benjamin, Adorno, Camus...- sul romanzo. Ma non c'entra niente con l'introduzione di Baioni, che proprio non c'è.