Autore Topic: ecco il nuovo Sony PRS-T2  (Letto 31344 volte)

Offline adso

  • Scriba
  • **
  • Post: 202
  • Sesso: Maschio
  • Sony PRS-T1
Re: ecco il nuovo Sony PRS-T2HBC
« Risposta #30 il: 22/08/12 15:50 »
Concordo con Pongo, che ha ben sintetizzato alcuni punti che avevo già espresso in alcuni post precedenti. Sta di fatto però che un prodotto che appare più povero viene venduto ad un prezzo più alto per il solo fatto di essere stato messo sul mercato ad un anno di distanza, ciò che non sembra davvero una ragione sensata.
L'arrivo di Barnes & Noble sicuramente è un fatto positivo.
Di per sé l'affermarsi della tendenza alla fornitura combinata prodotto + servizio/contenuto non è un male per il mercato dei clienti, a patto che sistemi di questo genere rimangano il più possibile aperti e permeabili alla concorrenza.
Vedremo quali tra i costruttori puri sapranno evolvere verso questo modello.

Offline Pongo

  • Digitalizzatore
  • *****
  • Post: 4.003
  • Sesso: Maschio
  • Kobo Aura HD
Re: ecco il nuovo Sony PRS-T2HBC
« Risposta #31 il: 22/08/12 16:15 »
Mi pare che Feltrinelli vendesse i lettori Odissey abbinati al proprio store online.
Le vicende dei difetti dell'hardware e dello scarso supporto post-vendita del prodotto hanno poi dato un colpo di grazia al prodotto. Peccato perchè l'Odissey avrebbe tutte le carte in regola per essere il miglior lettore in circolazione.
Per quanto riguarda il Sony T2 non ritengo che 129€ (costo nella maggior parte dei paesi europei) sia un prezzo così irragionevole.
Se il reader mi offre qualcosa in più rispetto alla concorrenza sono disposto a pagarla; questo comprende anche una seria assistenza post-vendita che magari stia anche a sentire le richieste dei clienti (per i Sony per esempio perchè non proporre la possibilità di installare un dizionario monolingua. A qualcuno servirà di sicuro ma io che me ne faccio di un dizionario olandese-inglese?)
Detto questo proporre il T2 in Italia a 160€ è follia pura.
«I libri si offendono quando vengono dati in prestito, per questo spesso non ritornano.»
Oskar Kokoschka

Offline DruidoBianco

  • Digitalizzatore
  • *****
  • Post: 2.493
  • Sesso: Maschio
  • Kindle 3 wi-fi - Asus dr900
Re: ecco il nuovo Sony PRS-T2
« Risposta #32 il: 22/08/12 21:59 »
Visto che sony non puó permettersi di offrire l'hardware ad un prezzo concorrenziale, dovrebbe proporre un software strafigo che lasci a bocca aperta, e questo potrebbe farlo senza incrementare i costi di produzione.

È l'unica arma che ha e se non vuole percorrere questa strada è destinata al fallimento nel settore, o a rimanere di nicchia per vendite.

Facebook ed evernote non sono certo un passo nella giusta direzione, ma solo un tentativo di attirare l'utenza che invece cerca un tablet
Ecco dove comprare esclusivamente senza DRM
http://forum.simplicissimus.it/meta/segnaliamo-librerie-senza-

Offline adso

  • Scriba
  • **
  • Post: 202
  • Sesso: Maschio
  • Sony PRS-T1
Re: ecco il nuovo Sony PRS-T2
« Risposta #33 il: 22/08/12 23:41 »
Beh, anche il software ha un costo di produzione, che a ben vedere è anche più rischioso di quello dell'hardware (perché il costo del software, essendo un costo di sviluppo, è tutto anticipato e non dipende dai volumi di produzione - tranne che per eventuali licenze di terze parti).
Ad esempio, voler migliorare la gestione del cambio pagina in PDF potrebbe richiedere uno sforzo notevole.
Ma sicuramente sarebbero possibili correzioni con impatto di costo marginale, tuttavia in grado di migliorare sensibilmente la fruibilità del prodotto e quindi la percezione che ne avrebbe il mercato.
Procedo con alcuni esempi a titolo indicativo e non esaustivo, in ordine sparso, senza pretese di sistematicità:
  • è presumibile che aggiungere un dizionario monolingua differenziato per mercato di destinazione o dare la possibilità all'utente di farlo in prima persona costituisca un costo trascurabile rispetto al firmware attuale (poi magari è complicatissimo, non conosco queste architetture e quanto a programmazione sono fermo al C e al FORTRAN 77 :-[) - miglioramento segnalato importante dalla quasi totalità degli utenti effettivi o potenziali, anche di quelli che si dichiarano soddisfatti;
  • se fornisci un pennino con tanto di gancio, vorrai da qualche parte fornire una sede di alloggiamento? Mi pare che i PRS precedenti lo avessero. Va bene, ti è sfuggita o hai sottovalutato la cosa col T1 (non è neppure una manovra commerciale per far comprare la custodia originale, perché anche quella è priva di alloggiamento ???), potresti rimediare col PRS-T2: invece, nulla;
  • molti utenti (non sono tra quelli) prediligono i tasti laterali, possibilmente su entrambi i lati: perché non accontentarli? D'accordo, c'è un costo per il nuovo design e per il riposizionamento dei componenti interni, immagino, ma non dovrebbe essere spaventoso (soprattutto per Sony, che non è un piccolo artigiano che lavora in cantina). Avresti una gamma di lettori comunque parenti stretti (con conseguenti economie di scala e di esperienza) in grado però di attrarre un maggior numero di potenziali clienti. Invece no, scelgono di ridisegnare comunque la scocca (con i costi conseguenti), mantenendo pregi e difetti della versione precedente (quindi gli stessi clienti potenziali: ma tra quelli che hanno comprato il T1 pochissimi passeranno al T2 che è quasi identico).
Non è corretto esprimere giudizi definitivi sulla base di impressioni tutto sommato superficiali e personali. Però è un fatto che esse sono un fattore non trascurabile di qualsiasi mercato.
Ora, la mia impressione di questa sera è che semplicemente Sony ignori il riscontro degli acquirenti effettivi o potenziali e i loro "desiderata": noi siamo i costruttori, questo è il prodotto, se ti piace bene, altrimenti è così lo stesso. Non ho avuto a che fare direttamente con l'assistenza Sony (nel caso del mio acquisto è andato tutto bene e il mio T1 funziona benone, non c'è che dire), ma non è che ne abbia letto un gran bene. Forse anche questo elemento è parte dello stesso atteggiamento nei confronti del mercato: una comunicazione, cioè, piuttosto unidirezionale.
Non è detto che questo sia necessariamente un limite in tutto il mondo: le culture commerciali possono essere molto diverse da continente a continente, da popolo a popolo. Sembra però una scelta più adatta ad aziende che mirano a collocarsi su prodotti di fascia bassa e nel mondo dei lettori mi pare che ci sia già un certo affollamento su questo gradino (fornitori di contenuti in prima linea). È questo che mi lascia perplesso.

Offline Snoop dd

  • Amanuense
  • ***
  • Post: 346
  • Sesso: Maschio
  • Bookeen essential Muse - Foxit eSlick
Re: ecco il nuovo Sony PRS-T2
« Risposta #34 il: 23/08/12 00:52 »
A me piace la nuova cover senza parti lucide.

Spiegatemi una cosa cortesemente: la gestione dei file come è nei modelli sia T1 che T2? perchè qualche tempo fa ho comprato un cellulare sony pensando di usarlo anche come lettore mp3 ma ho visto che non supporta una banale e comoda gerarchia a cartelle ma elenca i file in ordine alfabetico in base all'autore, una follia secondo me!

Offline Tiash

  • Amanuense
  • ***
  • Post: 256
  • Sesso: Maschio
Re: ecco il nuovo Sony PRS-T2
« Risposta #35 il: 23/08/12 10:26 »
anche il lettore fa così, però con la SD fa una sorta di gerarchia, ovvero i file sono raggruppati nell'ordine alfabetico delle cartelle

comunque io sono ancora speranzoso nel fatto che magari i firmware del T1 e T2 possano essere abbastanza simili e quindi che possano esserci aggiornamenti anche per il T1
Sony Prs T1

Offline giovanna77

  • Amanuense
  • ***
  • Post: 591
  • Sesso: Femmina
    • E-mail
Re: ecco il nuovo Sony PRS-T2
« Risposta #36 il: 24/08/12 14:11 »
Questo me l'ero perso... e potevo anche continuare ad ignorarne l'esistenza ;D.
A me sembra praticamente uguale, come mi sembra confermiate tutti con i vostri commenti.
E poi a me la cornice lucida piace O:), non mi ha mai dato fastidio e non si è ancora rigata nonostante la mia incuria ::).
Io sono pazza del mio PRS T! m continuo a non capire le politiche commerciali della Sony ???

Offline Borindil

  • Digitalizzatore
  • *****
  • Post: 3.650
  • Sesso: Maschio
Re: ecco il nuovo Sony PRS-T2
« Risposta #37 il: 27/08/12 23:38 »
Lettori: kindle nero NT, Onyx Boox i62 Firefly
Ex lettori: Kindle 3, sony prs t1, kinde touch, kindle 4 NT

Offline gusonline

  • Novizio
  • *
  • Post: 15
    • E-mail
Re: ecco il nuovo Sony PRS-T2
« Risposta #38 il: 28/08/12 12:28 »
..ciao.
se non sbaglio però il SONY PRS-T2 viene offerto a 159 euro, inclusa custodia, che da sola, per il precedente T1, costava 35 euro...

Offline fbrzvnrnd

  • Tipografo
  • ****
  • Post: 1.139
  • Sesso: Maschio
    • prodotti per l'intrattenimento
    • E-mail
Re: ecco il nuovo Sony PRS-T2
« Risposta #39 il: 28/08/12 13:03 »
Ma non doveva supportare ePub3?
eadem sed non eodem modo facere

Offline Geppetto

  • Tipografo
  • ****
  • Post: 1.401
Re: ecco il nuovo Sony PRS-T2
« Risposta #40 il: 28/08/12 13:06 »
se non sbaglio però il SONY PRS-T2 viene offerto a 159 euro, inclusa custodia, che da sola, per il precedente T1, costava 35 euro...


Mannemmanco: la custodia è a parte (come in tutti modelli a partire dal 2010).

Aspettate sotto Natale le offerte (quando Mediaworld ce lo tirerà dietro). Oppure il nuovo Kindle che annunceranno il 6 settembre (forse).

Salutos a todos.

Offline cormo

  • Scalpellino
  • *
  • Post: 87
Re: ecco il nuovo Sony PRS-T2
« Risposta #41 il: 28/08/12 14:18 »
Io sono curioso di sapere se c'è qualche differenza nella gestione dei PDF

Offline Caramon77

  • Digitalizzatore
  • *****
  • Post: 3.010
  • Sesso: Maschio
  • ex Nook ST e Kobo Glo, ora AuraHD
Re: ecco il nuovo Sony PRS-T2HBC
« Risposta #42 il: 28/08/12 15:12 »
Altro che sony, il futuro degli ebook reader è legato alle società che li distribuiscono anche.... Amazon in primis, e poi barnes&noble, che sembra metterà in vendita il nook in inghilterra a ottobre. Credo che il futuro trattore dei lettori con supporto all'epub sarà proprio b&n

Infatti penso anche io che si andrà verso un universo limitato a Amazon, B&N ed Apple, con qualche comparsata nei vari paesi (ibs e simili) temporanea e fallimentare.

Secondo me rimarranno però gli stores (Ultima, Net-Ebook), soprattutto quelli partoriti dagli editori.

tornando in topic, è incredibile come Sony non perda alcuna occasione per "suicidare" un prodotto. Io la odio da quando ha lasciato morire il MiniDisc per poi tentare, tardissimo, di riproporlo sempre a suo modo (diritti esclusivi costi elevatissimi, ecc..)
"Che importanza ha quale strada si sceglie per giungere al Vero? Quel che conta è sapere che non si arriverà mai a scoprirlo" Simmaco.

Offline gusonline

  • Novizio
  • *
  • Post: 15
    • E-mail
Re: ecco il nuovo Sony PRS-T2
« Risposta #43 il: 28/08/12 15:56 »
se non sbaglio però il SONY PRS-T2 viene offerto a 159 euro, inclusa custodia, che da sola, per il precedente T1, costava 35 euro...


Mannemmanco: la custodia è a parte (come in tutti modelli a partire dal 2010).

Aspettate sotto Natale le offerte (quando Mediaworld ce lo tirerà dietro). Oppure il nuovo Kindle che annunceranno il 6 settembre (forse).

Salutos a todos.

ho sottomano il volantino di Euronics.
(offerte dal 30/08/2012 al 16/09/2012)

Sony E-Book PRS-T2 inclusa custodia tot. 189 euro / sconto (del 15,9%) di  30 euro, prezzo finale 159 euro.

C'e anche una nota informativa sull'obbligo di rendere disponibili tutti i testi scolastici in formato elettronico compatibile con tablet e e-reader a partire dall'anno scolastico 2012/2013

Offline DruidoBianco

  • Digitalizzatore
  • *****
  • Post: 2.493
  • Sesso: Maschio
  • Kindle 3 wi-fi - Asus dr900
Re: ecco il nuovo Sony PRS-T2
« Risposta #44 il: 29/08/12 10:47 »
La nota informativa è una buffonata , te la spiego io che ho letto la legge ed ho papà professore:

La legge dice che i testi devono necessariamenre essere disponibili anche in edizione digitale OPPURE avere integrazioni digitali : basta quindi allegare un cd con due articoli di "approfondimento" del testo per essere pienamente in regola. Difatto messun testo scolastico è ancora disponibile in digitale.
Ecco dove comprare esclusivamente senza DRM
http://forum.simplicissimus.it/meta/segnaliamo-librerie-senza-